DNV GL

Trattamento acque reflue per Auditor Ambientali

DNV GL Corso Avanzato Trattamento Acque Reflue

La figura del gestore dell’impianto di depurazione con il D.L.vo n. 152/99 ha assunto precise responsabilità. In tale contesto, nasce la necessità di disporre di tecnici qualificati in grado di gestire sempre più efficacemente gli impianti di depurazione.

Il rigore sanzionatorio trova giustificazione nella necessità di arginare il più possibile gli scarichi inquinanti, soprattutto se provengono da impianti di depurazione.

Obiettivi del Corso sul Trattamento delle Acque Reflue

Il  Corso rappresenta  un  approfondimento  dei  temi  trattati  nel  Corso  di  base “Trattamento Acque Reflue per Auditor Ambientali” ed  una  introduzione  concreta  ai trattamenti terziari (abbattimento di azoto e fosforo) delle acque reflue. Elementi di dimensionamento e progettazione impianti verranno resi disponibili ai discenti.  

Particolare cura verrà data all'analisi di un impianto vero e proprio (progetto tecnico) e alla gestione dei residui prodotti. Il principio didattico fondamentale è quello di fornire le conoscenze  necessarie  per  gestire l’attività di depurazione in maniera adeguata.

Il corso si propone di:

  • Fornire le nozioni di chimica, biologia e ingegneria applicata per la gestione della depurazione dei reflui;
  • Fornire una metodologia efficace per la gestione di un impianto di depurazione sia chimico-fisico che biologico.

Destinatari del corso sul trattamento delle Acque Reflue

Il corso di formazione è stato concepito sia per chi già lavora come Operatori in impianti  di  depurazione,  sia  per  coloro  che  desiderano  conoscere  i  principali  aspetti  di  questa particolare attività. 


In particolare, si consiglia la frequenza al corso a conduttori e gestori con almeno un anno di esperienza di lavoro oppure RSPP che già hanno frequentato il Corso Base per Auditors Ambientali, pubblici amministratori del settore ecologico, tecnici ARPA e Uffici Tecnici Comunali, professionisti desiderosi di approfondire alcuni aspetti della depurazione delle acque reflue.

Destinatari del progetto a valle dell’attività formativa, avranno acquisito:

  • Capacità di valutazione dei vari tipi di processi depurativi disponibili
  • Capacità di dimensionamento di massima dei sistemi depurativi
  • Conoscenze circa nutrienti e micronutrienti al fine di un migliore trattamento biologico 
  • Conoscenze circa i principali processi chimici relativi alla depurazione delle acque reflue 
  • Capacità di elaborare ed interpetrare i dati provenienti dai laboratori di analisi
  • Aggiornamento circa nuove tecnologie presenti sul mercato 

Contenuti Corso Avanzato Trattamento Acque Reflue

Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi, DNV GL propone un percorso così articolato:

  • Gestione del processo biologico;
  • Carico del fango ( F/M ) ed età del fango;
  • L’azoto ed il fosforo nelle acque reflue;
  • L’impianto pilota nello studio della nitrificazione/denitrificazione/defosfatazione;
  • L’eliminazione dell’azoto e del fosforo per via chimica e biologica;
  • I nuovi processi di depurazione delle acque reflue:
    • USBR;
    • SBR;
    • Bioflottazione;
    • MBR;
    • MBBR;
  • Elementi di dimensionamento impiantistico

Esercitazioni: Analisi ed interpetrazione dei dati provenienti da laboratori di analisi.

Prerequisiti
Nessuno 

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Per iscriverti vai alla fine della pagina, scegli la data e clicca sulla sede.

Durata del corso:

1 giorno

Prerequisiti:

Nessuno

Prezzo:

€ 300 + IVA

Ambiente ed energia:

Trattamento Acque Reflue (Avanzato)

Il rigore sanzionatorio trova giustificazione nella necessità di arginare il più possibile gli scarichi inquinanti, soprattutto se provengono da impianti di depurazione.

Obiettivi del Corso sul Trattamento delle Acque Reflue

Il  Corso rappresenta  un  approfondimento  dei  temi  trattati  nel  Corso  di  base “Trattamento Acque Reflue per Auditor Ambientali” ed  una  introduzione  concreta  ai trattamenti terziari (abbattimento di azoto e fosforo) delle acque reflue. Elementi di dimensionamento e progettazione impianti verranno resi disponibili ai discenti.  

Particolare cura verrà data all'analisi di un impianto vero e proprio (progetto tecnico) e alla gestione dei residui prodotti. Il principio didattico fondamentale è quello di fornire le conoscenze  necessarie  per  gestire l’attività di depurazione in maniera adeguata.

Il corso si propone di:

  • Fornire le nozioni di chimica, biologia e ingegneria applicata per la gestione della depurazione dei reflui;
  • Fornire una metodologia efficace per la gestione di un impianto di depurazione sia chimico-fisico che biologico.

Destinatari del corso sul trattamento delle Acque Reflue

Il corso di formazione è stato concepito sia per chi già lavora come Operatori in impianti  di  depurazione,  sia  per  coloro  che  desiderano  conoscere  i  principali  aspetti  di  questa particolare attività. 


In particolare, si consiglia la frequenza al corso a conduttori e gestori con almeno un anno di esperienza di lavoro oppure RSPP che già hanno frequentato il Corso Base per Auditors Ambientali, pubblici amministratori del settore ecologico, tecnici ARPA e Uffici Tecnici Comunali, professionisti desiderosi di approfondire alcuni aspetti della depurazione delle acque reflue.

Destinatari del progetto a valle dell’attività formativa, avranno acquisito:

  • Capacità di valutazione dei vari tipi di processi depurativi disponibili
  • Capacità di dimensionamento di massima dei sistemi depurativi
  • Conoscenze circa nutrienti e micronutrienti al fine di un migliore trattamento biologico 
  • Conoscenze circa i principali processi chimici relativi alla depurazione delle acque reflue 
  • Capacità di elaborare ed interpetrare i dati provenienti dai laboratori di analisi
  • Aggiornamento circa nuove tecnologie presenti sul mercato 

Contenuti Corso Avanzato Trattamento Acque Reflue

Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi, DNV GL propone un percorso così articolato:

  • Gestione del processo biologico;
  • Carico del fango ( F/M ) ed età del fango;
  • L’azoto ed il fosforo nelle acque reflue;
  • L’impianto pilota nello studio della nitrificazione/denitrificazione/defosfatazione;
  • L’eliminazione dell’azoto e del fosforo per via chimica e biologica;
  • I nuovi processi di depurazione delle acque reflue:
    • USBR;
    • SBR;
    • Bioflottazione;
    • MBR;
    • MBBR;
  • Elementi di dimensionamento impiantistico

Esercitazioni: Analisi ed interpetrazione dei dati provenienti da laboratori di analisi.

Prerequisiti
Nessuno